risultati di ricerca

18 risultati trovati per ""

Servizi (1)

  • 1-Hour SEO Consultation

    Yahoo! Finance Top 20 SEO Influencer in the world in 2019, I am the go-to expert for anything SEO related. My advice is regularly featured on SEMRush, SearchEngineLand, CrazyEgg and more. I have provided my expertise for SEO for content marketing, along with technical SEO implementations.

Visualizza tutti

Blog Posts (6)

  • Come ottenere clienti su Fiverr

    Una delle sfide più grandi che devono affrontare gli aspiranti nomadi digitali è come creare una base di clienti. È una pratica noiosa e richiede un sacco di tentativi ed errori. Fortunatamente, ci sono strumenti là fuori che rendono più facile che mai trovare e garantire acquirenti per i tuoi servizi freelance! Uno di questi strumenti è Fiverr. Ora, è lecito ritenere che se stai leggendo questo probabilmente sai già cosa è Fiverr. Ma per ogni evenienza, esaminiamo brevemente cos'è la piattaforma. Fiverr è una piattaforma online che consente ai liberi professionisti di vendere i propri servizi e le proprie competenze ai clienti. Puoi vendere le tue abilità, conoscenze, competenze e altro ancora. Chiunque, dagli sviluppatori full-stack, ai copywriter e agli esperti SEO, può vendere le proprie competenze su Fiverr. Può sembrare uno scenario da sogno guadagnare soldi su Fiverr. Ai vecchi tempi del lavoro freelance, dovevi fare migliaia e migliaia di chiamate e inviare centinaia di email. Dovresti passare giorni o settimane a seguire gli i clienti potenziali, con la speranza che uno di loro risponda. Quindi, Fiverr sembra la soluzione perfetta ai problemi di un freelance! Ebbene, il percorso non è sempre estremamente fluido. Dovrai imparare come acquisire clienti su Fiverr proprio come in qualsiasi altro posto. Il compito è solo un po' diverso su Fiverr da quello che si fa da soli navigando online. Fortunatamente, questo è esattamente il motivo per cui siamo qui. Ora, senza ulteriori indugi, tuffiamoci direttamente nell'argomento in questione. Familiarizza con Fiverr La prima cosa che vuoi fare è davvero prenderti il ​​tempo per esplorare la piattaforma. Questo non significa solo come funziona. Devi prenderti il ​​tempo per esplorare davvero la tua concorrenza come libero professionista, come funzionano i "gig", cosa offrono le persone e come creare un profilo. Tutto ciò renderà la configurazione del tuo account Fiverr molto più semplice. Metti da parte un giorno e trascorri alcune ore esporando intorno alla piattaforma. Cerca venditori che offrono servizi simili a quelli che speri di offrire ed esamina attentamente i loro profili. Guarda i venditori di fascia alta, così come i venditori di fascia bassa, e nota cosa li distingue l'uno dall'altro. Prenditi il ​​tempo necessario per vedere quali vantaggi e svantaggi Fiverr ha da offrire per i tuoi servizi. Vedi se aggiungono valore a te e se dovresti usarli per te stesso. Prenditi il ​​tempo necessario per imparare come viene creato un concerto e come condividere i tuoi concerti con gli altri. Una volta che hai una solida conoscenza del funzionamento e del funzionamento della piattaforma, puoi iniziare a creare il tuo profilo effettivo. Un buon gig ti apre tante porte Su Fiverr, la tua principale fonte di ordini proverrà dai gig del tuo profilo. Nota, questi non sono l'unico modo per ottenere ordini (ne parleremo più avanti). Dovrai fare un gig di prim'ordine per invogliare gli acquirenti a trovarli e, si spera, a fare un acquisto. Un grande gig deve essere chiaro nel suo intento, offrire descrizioni concise di ciò che viene offerto ed avere un prezzo interessante. Devi assicurarti di offrire la giusta quantità di servizi e componenti aggiuntivi per rendere il tuo prodotto interessante per i potenziali acquirenti. Devi anche assicurarti che il prezzo sia giusto! Il prezzo del tuo gig Fiverr e la configurazione Il prezzo del tuo gig è complicato e ci vorrà del tempo per farlo bene. Dovrai essere realistico e attendere nei primi giorni di vendita su Fiverr. Senza una cronologia delle recensioni o una reputazione, potresti dover svendere un po' le tue capacità in termini di prezzo. Ma con il tempo puoi aumentare lentamente il costo fino a quando non corrisponde alle tue competenze e alla tua qualità. Ora, per quanto riguarda l'organizzazione del gig, ci vorrà un po' di tempo. Ti consiglio di utilizzare immagini che mostrino chi sei e cosa offri. Rendilo accattivante senza essere sdolcinato. Se necessario, spendi qualche soldo e assumi qualcuno (su Fiverr), per progettare le immagini dei tuoi gig in modo professionale. Puoi iniziare a fornire descrizioni per i diversi "livelli" che offri all'interno del tuo gig. Assicurati che il tuo prezzo abbia senso e che stai offrendo una giusta quantità di lavoro per ogni diverso punto di prezzo. Inoltre, non dimenticare mai di effettuare l'upselling con componenti aggiuntivi! Questi includono consegna veloce, revisioni extra, ecc. Organizzare un gig perfetto è il punto di partenza più importante. È letteralmente la base su cui sarà costruito il tuo intero profilo venditore! Le recensioni positive sono un must all'inizio Su Fiverr, la tua reputazione è il tuo denaro. Ciò significa che gli acquirenti andranno direttamente alle tue recensioni prima di ordinare da te. Questo, ovviamente, può essere un po' fastidioso quando si inizia. Non puoi ottenere acquirenti senza recensioni e non puoi ottenere recensioni senza acquirenti. È un circolo vizioso! Ora, questo è il punto in cui la maggior parte dei nuovi venditori farebbe una delle due cose: Aspetta e spera che poi si avvera Abbandonare e lasciar perdere Uno è ovviamente migliore dell'altro, ma nessuno dei due è l'ideale. Su Fiverr - e con i freelance in generale- devi prendere l'iniziativa e avere il coraggio di uscire allo scoperto e prenderti quella vendita! Quindi, dovrai andare a convincere i clienti a venire da te. Convincere i clienti a venire da te avviene in due modi su Fiverr: Li trovi sulla piattaforma. Li porti sulla piattaforma dall'esterno. Trovare acquirenti sulla piattaforma è semplice. Puoi utilizzare la funzione delle "community board" a tuo vantaggio. Qui è dove gli acquirenti pubblicheranno ciò di cui hanno bisogno e i venditori possono fare un'offerta. Questo è un ottimo modo per avviare una conversazione con potenziali acquirenti. Potrebbero rifiutarti, ma almeno hai la possibilità di iniziare un dialogo. Il rifiuto è normale per il corso nelle comunità. Ma alla fine, avrai qualcuno che abbocca. Questo nuovo cliente sarà estremamente prezioso in quanto ora ti dà la possibilità di ottenere una vera recensione. Quindi, l'utilizzo precoce dei forum della community è necessario per il successo a lungo termine. L'altro modo per acquisire acquirenti è portarli dall'esterno. Fiverr semplifica la condivisione dei tuoi gig con amici e connessioni tramite i social media. Puoi condividere il tuo servizio su Facebook, LinkedIn, Twitter! Trova gruppi o pagine sui social media in cui ritieni che i tuoi servizi possano essere desiderati o necessari. Quindi, pubblica semplicemente il tuo servizio Fiverr lì e cerca di acquisire acquirenti in questo modo! La realtà è che dovrai prendere l'iniziativa e uscire e trovare alcuni acquirenti. Altrimenti, potresti aspettare settimane o mesi prima che qualcuno ti scelga dal mare di altri venditori che hanno già recensioni. Genera fiducia con gli clienti Una volta ottenuti alcuni clienti, dovrai trovare un modo per fidelizzarli. È troppo inefficiente cercare di catturare nuovi clienti ogni giorno. Devi mantenere gli acquirenti che hai già per continuare a generare rendite, recensioni e reputazione (le tre R di Fiverr!). Per costruire un ottimo rapporto con i tuoi clienti, devi offrire loro un servizio a cui valga la pena tornare. Non si tratta solo di un ottimo prodotto. Molte persone possono offrire un ottimo servizio, sito web o web design. Hai bisogno che i tuoi clienti vogliano lavorare con te in modo specifico. Il modo migliore per farlo è mantenere aperta una buona linea di comunicazione. Aggiornali sullo stato del progetto e su come sta procedendo. Assicurati di far loro sapere che possono sempre farti domande ed essere il più coinvolto possibile. Quindi, offri garanzie sui pacchetti. Le garanzie sui pacchetti sono un modo per assicurarti che il tuo cliente sia soddisfatto. Ciò può includere revisioni gratuite, servizi aggiuntivi, consegna più rapida per ordini speciali, ecc. Questi rendono più facile per un cliente sceglierti. Se sanno che il loro investimento nell'acquisto dei tuoi servizi è protetto in qualche modo, si sentiranno più sicuri andando avanti. Successivamente, dovresti sempre fare una promessa di farlo bene. Gli errori accadono e a volte le cose non vanno secondo i piani. Errori di comunicazione e incomprensioni possono portare a un prodotto che il cliente non voleva o non apprezzava. Dovresti sempre fare uno sforzo per rivedere e rifare il loro ordine in questi casi, entro limiti ragionevoli. La maggior parte dei venditori offre un giro gratuito di revisioni o garanzie per ogni ordine, dovresti farlo anche tu! Infine, contatta i tuoi acquirenti! Non fa mai male contattare gli acquirenti che hanno ordinato da te in passato. Fai sapere loro che hai dello spazio libero per iniziare nuovi progetti e vorresti riempirlo con tutto ciò di cui potrebbero aver bisogno. Questo non significa che dovresti infastidire i tuoi acquirenti ogni giorno. Tuttavia, ogni tanto non farà male far loro sapere che stai facendo spazio per loro e che hai il tempo per lavorare di nuovo con loro! Rimani aggiornato L'aspetto più importante per acquisire e mantenere i clienti è rimanere al passo. Fiverr premia i venditori che sono diligenti e offrono un ottimo prodotto. Dovresti tenerlo a mente se vuoi ottenere un nuovo cliente e conservare quelli che hai. Una volta avviato un nuovo account Fiverr noterai alcune metriche nella barra laterale del tuo profilo. Queste metriche mostrano la velocità con cui rispondi ai nuovi messaggi, la frequenza con cui rispondi, quanti ordini hai completato e quanti sono stati completati in tempo. Queste metriche vengono visualizzate da tutti i potenziali acquirenti che visualizzano la tua pagina. I livelli venditore su Fiverr Una cosa da notare è che queste metriche influiscono sulla valutazione del venditore. Questa è la valutazione che viene visualizzata sul tuo profilo accanto alla tua foto. Ci sono attualmente quattro livelli di venditore separati che possono essere raggiunti: Nuovo venditore Livello uno Livello due Venditore Top Ogni livello apre nuove porte e offre nuovi vantaggi al venditore. Dimostrano anche che sei una persona che ha lavorato duramente, oltre a soddisfare i requisiti minimi di metrica per "aumentare di livello" nel tempo. Una valutazione del venditore più alta ti consente di pubblicare più servizi alla volta, ti dà accesso a nuovi strumenti e puoi farla franca addebitando un po' di più rispetto ai venditori classificati più in basso di te. Il modo migliore per essere sempre aggiornato è utilizzare l'app Fiverr e rispondere ai messaggi il prima possibile. Il modo più rapido per perdere un livello o tornare indietro di livello è di non rispondere alle nuove richieste in tempo. L'app Fiverr semplifica la risposta ai potenziali acquirenti e agli acquirenti di messaggi sulla bacheca della community ovunque tu sia. La pazienza alla fine ripagherà Infine, è importante ricordare che il successo non arriva dall'oggi al domani su Fiverr. Ci vuole tempo per costruire una base di clienti e crescere come venditore sulla piattaforma. Farai bene a ricordarlo e ad essere paziente mentre imposti il tuo account come venditore. Avere successo su Fiverr richiede molte prove ed errori. Affronterai molti rifiuti, così come avrai momenti di successo. Le montagne russe possono essere selvagge, ma alla fine ripagano con la dovuta diligenza. Prenditi il tuo tempo, impara cosa funziona per te e, alla fine, i clienti verranno da te da soli. Quindi puoi iniziare a guadagnare soldi veri come libero professionista su Fiverr.

  • Come diventare venditore su Fiverr Pro

    La guida per chi inizia su come diventare venditore su Fiverr Pro Fiverr è una piattaforma online che consente ad acquirenti e venditori di connettersi in modo da poter acquistare e vendere servizi digitali. Prende il nome dal prezzo di partenza dei servizi che è di $5, in Inglese 'Fiver'. Cos'è Fiverr? Fiverr offre freelancer a basso costo provenienti da tutto il mondo. La filosofia alla base del loro prodotto è quella di semplificare il processo di reclutamento o essere assunti come freelance. Fiverr elimina gli uffici di selezione e gli headhunter per permettere alle aziende più piccole di reclutare professionisti digitali. La differenza tra Fiverr e Fiverr Pro Fiverr consente a tutti coloro che si iscrivono come venditori freelance di poter guadagnare dai propri servizi partendo dalla somma di $5, senza dover essere controllati. Fiverr Pro, invece, prima di ammettere un venditore freelance, esegue un processo di selezione dove i freelancer vengono intervistati e assunti come venditori Pro. Quindi se su Fiverr si iscrivono tutti, su Fiverr Pro trovi solo i professionisti, da cui deriva il 'Pro'. Fiverr consente agli utenti di pagare in anticipo i Pro Gig e offre qualsiasi servizio digitale che spazia dal design di WordPress, al design del logo, ai servizi di scrittura, SEO, trascrizioni e persino ai lavori di voice over. A differenza di quando il sito è stato originariamente lanciato, tutti i servizi avevano un prezzo di $ 5, mentre con Fiverr Pro i liberi professionisti possono impostare il loro prezzo da professionisti e possono fornire pacchetti Pro Gig e offerte Pro, ed offrono competenze verificate e selezionate. Alcuni venditori Pro guadagnano fino a $500.000 all'anno che sono somme molto invitanti per chi desidera intraprendere una carriera su Fiverr Pro come libero professionista. Io per esempio, pur essendo molto lontano dai $500.000 all'anno, nei primi sei mesi sono riuscito a guadagnare nel 15.000$ per arrotondare lo stipendio del mio lavoro a tempo pieno. Per arrivare a questa somma ci ho impiegato meno di 1 anno. Vuoi diventare un venditore Fiverr Pro? Se vuoi avere una guida passo passo su come diventare un venditore Fiverr Pro, allora sei nel posto giusto. Se non conosci Fiverr, leggi l'altra mia guida su come ottenere clienti su Fiverr per i nuovi venditori Fiverr. Qualche mese fa ho finalmente deciso di iscrivermi a Fiverr Pro ( servizi SEO ). Mi occupo di SEO da molti anni e ho sempre voluto provare a diventare freelance per qualche tempo. Sono un venditore Fiverr dal 2013, quando ho iniziato a fare semplici ricerche di parole chiave la sera mentre guardavo la TV con mia moglie. A quel tempo qualcosa di divertente da fare, ma ho guadagnato molto poco, quindi 3 mesi dopo ho sospeso quell'attività e non ho mai più guardato indietro a Fiverr fino al 2020. Fino a quando non è successo qualcosa. Sono stato nominato da Yahoo! Finance nel 2019 come uno dei Top 20 Influencer di marketing digitale al mondo . Ciò è dovuto al lavoro di qualità che condivido costantemente con la community SEO su SEMRush, SearchEngineLand e il mio sito web. Così finalmente ho fatto domanda per diventare un venditore Fiverr Pro e dopo un lungo processo di interviste e videochiamate con il team di reclutamento di Fiverr, sono stato accettato come libero professionista di Fiverr Pro e ho iniziato a ricevere richieste sui miei servizi e, subito dopo, ho iniziato a lavorare con nuovi clienti. Una delle motivazioni per iniziare con Fiverr Pro, oltre al fatto che posso guadagnare soldi extra, è che vedo un enorme potenziale di crescita e una domanda non sfruttata per i servizi Pro. Ora, quando si tratta di trovare servizi SEO convenienti che forniscano un ottimo ritorno sull'investimento, le opzioni sono piuttosto limitate. O assumi un'agenzia molto costosa o assumi un libero professionista SEO, che costa quanto un'agenzia (almeno i migliori fanno pagare alcune migliaia di Euro al mese). Questo mi ha fatto pensare... perché non divento un venditore professionista per il marketing digitale? Esiste una grande richiesta per Fiverr Pro e la statistica si riflette anche nei volumi di ricerca di Google: Il termine Fiverr Pro viene cercato 6.3K volte al mese e Fiverr come azienda sta investendo circa $ 1,5 milioni al mese in annunci PPC per spingere i propri liberi professionisti in centinaia di categorie. E queste statistiche da sole sono incoraggianti per me perché non tengono nemmeno conto di tutti i termini di ricerca specifici dei servizi che potrebbero portarmi nuovi progetti e clienti freelance (gestione SEO, backlink e SEO tecnica, per esempio). Allora, dopo due mesi, dove sono? Bene, sono contento dei risultati fino ad ora ed è per questo che ho voluto condividere con voi come diventare un freelance di Fiverr Pro se lo state considerando. Per quanto riguarda i risultati, ecco le mie statistiche: Sono sulla prima pagina di Fiverr Pro per i servizi relativi alla SEO 296.000 impressioni su Fiverr Pro all'interno dei servizi SEO 1.933 clic unici sul mio profilo Fiverr Pro Voto 4.8 su 5. Passato dal livello venditore 0 al livello venditore 1. 1 Come puoi vedere, ho iniziato bene, ma c'è una lunga strada per raggiungere lo stato di Top Seller. Anche se sono ancora all'inizio della mia esperienza con Fiverr Pro, condivido qui il processo per essere accettato sulla piattaforma e ti spiego come iniziare a vendere su Fiverr ad un enorme volume di utenti. Quali caratteristiche possiede un ottimo candidato su Fiverr Pro? Vale la pena ricordare in questa fase che non esiste un candidato perfetto, nessun modo sicuro per diventare Fiverr Pro. Fiverr non è come le altre piattaforme di freelance, in realtà ha un team di reclutamento che lavora senza sosta per selezionare solo l'1% degli applicanti. Laddove su Upwork, ad esempio, le barriere all'ingresso sono estremamente basse, chiunque può diventare un venditore. Ecco perché amo Fiverr Pro, si preoccupano di fornire un ottimo servizio ai loro clienti. Ho anche scritto un confronto di recente su Fiverr vs Upwork. Detto questo, se hai una buona quantità di esperienza, casi studio impressionanti da condividere e un buon profilo pubblico, sei pronto per diventare un ottimo candidato e ad applicare con successo. Puoi controllare uno dei miei casi di studio SEO e il mio profilo pubblico come relatore SEO se sei interessato poiché questi hanno avuto un impatto sulla mia applicazione Fiverr Pro. Quello che le altre guide non ti dicono Quando ho cercato online per la prima volta come diventare un venditore Fiverr Pro, c'erano molte guide ma nessuno a dirmi la cosa più importante. Avevano principalmente a che fare con i criteri utilizzati dai reclutatori per esaminare i loro candidati. Alcune delle cose che condividerò sono estremamente importanti, non solo per il successo della tua applicazione, ma anche per ottenere il massimo come venditore. Le basi del processo di selezione Al livello più elementare, ecco come puoi applicare al fantastico Fiverr Pro: Crea un account con Fiverr per avviare il processo di candidatura. Se non l'hai già fatto, puoi farlo cliccando qui e seguendo le istruzioni sulla pagina. Dopo aver creato un account, accedi a Fiverr Pro e invia una richiesta con SurveyMonkey. Completa la domanda con tutta la documentazione pertinente di cui hanno bisogno. Assicurati di avere un CV, casi di studio, collegamenti a casi studio pertinenti e di qualità e documenti personali prima di candidarti. Una volta che hai finito, invia la tua domanda ed è allora che inizierà il processo di verifica. È tutto semplice! Tieni presente che se sei un venditore esistente con Fiverr, per pubblicare un servizio Fiverr Pro devi avere meno di 25 recensioni per quel servizio Fiverr. Se hai meno di 25 recensioni, il tuo gig regolare ha diritto a diventare Pro. Se hai più di 25 recensioni per un gig nella stessa categoria, dovresti creare un servizio nuovo di zecca per la stessa categoria e mettere in pausa il precedente servizio non professionale. Cosa succede una volta inviata la domanda? Una volta che hai fatto domanda, la tua domanda è nelle mani del team di reclutatori Fiverr Pro. Ora, non lasciarti trasportare dall'eccitazione perché la tua domanda è una delle tante che ricevono ogni giorno e solo l'1% dei richiedenti è effettivamente ammesso come Pro Seller. A questo punto, una domanda di lavoro per un ruolo a tempo pieno ti darebbe più possibilità di essere selezionato rispetto a Fiverr Pro. Come faccio a sapere se la mia domanda è andata a buon fine? Non aspettarti una risposta immediata una volta inviata la domanda. Il processo potrebbe richiedere alcune settimane poiché il reclutamento non è automatizzato, le persone reali dovranno effettuare tutti i tipi di controlli sui profili ricevuti, prima di prendere una decisione se un candidato è entrato in Fiverr Pro. Se non hai avuto successo, non preoccuparti perché puoi ancora candidarti di nuovo e rafforzare la tua domanda per darti più possibilità di successo la prossima volta. Puoi candidarti tutte le volte che vuoi, ma ovviamente ogni volta che devi aggiungere qualcosa di prezioso alla tua domanda. Maggiori informazioni più avanti nell'articolo. Se l'hai fatto, congratulazioni! Riceverai un'email come questa che ho ricevuto nella mia casella di posta: Non è finita, però. Questo è solo l'inizio. Come puoi vedere nel profilo SEO su Fiverr Pro , ho 7 servizi attivi. Il modo in cui funziona Fiverr Pro consiste nel mostrare servizi (gig) alla community di Fiverr per il completamento di determinate attività e il raggiungimento di determinati traguardi. Su Fiverr Pro attualmente trovi questi servizi qui sotto: Graphic Design - questa è probabilmente la categoria più grande su Fiverr. Marketing digitale : questa è la categoria in cui sono stato ammesso. Scrittura e traduzione - un enorme elenco di concerti per tutto ciò che riguarda la scrittura di testi, la traduzione in centinaia di lingue e la scrittura di libri. Video e animazione : una vasta selezione di servizi per la produzione video in outsourcing. Ci sono più categorie in Fiverr Pro, ma queste 4 sopra sono le più grandi. Più recensioni ottengono i tuoi servizi, più visibilità otterrai su Fiverr Pro e più ordini vedrai arrivare. Inizierai come venditore di livello 0 e man mano che avanzi nel completamento dei lavori, salirai di livello fino al livello Top Seller. Come assicurarti che il tuo servizio ti dia il massimo? Dopo aver creato i tuoi gig, che non tratterò in questa guida perché è molto facile da fare anche grazie all'incredibile supporto da Fiverr Pro Account Manager, la parte successiva è assicurarti di rendere contenti i tuoi clienti. È molto facile lasciarsi prendere la mano facendo molte vendite su Fiverr Pro perché inizierai a ricevere richieste sui tuoi servizi dal primo giorno e ogni singolo giorno della settimana. È facile fare molte vendite, ma è anche molto facile ottenere recensioni negative e deludere i tuoi clienti. È importante ricordare che hai a che fare con clienti che hanno aspettative molto alte da Fiverr Pro, che è molto diverso da Fiverr. Su Fiverr Pro, puoi addebitare fino a $ 10.000 per i tuoi servizi e fino a $ 50.000 per ordini personalizzati, così avrai a che fare con progetti abbastanza grandi e clienti esigenti. La semplice regola qui è non essere avidi. Con questo in mente, alcune linee guida su come gestire i tuoi clienti su Fiverr Pro: Gestisci le aspettative dei clienti con molta attenzione, sii onesto e dì loro cosa puoi offrire e cosa non puoi offrire in modo da allineare le tue aspettative con le loro. Quando parli con loro, sii sempre professionale e metti i loro interessi prima dei tuoi. Non spingere le vendite che non puoi consegnare in tempo. Concediti sempre più tempo per completare un progetto rispetto al tempo di cui hai effettivamente bisogno, così quando consegnerai prima del previsto delizierai il tuo cliente. Non chiedere recensioni positive, Fiverr Pro ha un sistema per raccogliere le recensioni che è automatico quindi non devi preoccuparti. Vale anche la pena notare che Fiverr Pro non è la piattaforma giusta per tutti. Nel mio caso, stavo costruendo un reddito extra per me stesso fornendo servizi SEO di alto livello, che è perfetto per Fiverr Pro. Ma se sei un contabile, un analista web, un consulente di gestione Fiverr Pro potrebbe non essere adatto. Come dare ai tuoi servizi le migliori possibilità di successo Dalla mia esperienza su Fiverr Pro, ho scoperto nuove cose che puoi fare per rendere il tuo concerto più attraente e ricevere più richieste. Il titolo del tuo gig Quando crei il tuo servizio, aggiungi un titolo convincente per il gig usando parole positive come "esperto", "risolvo", "unico". Sii creativo con la formulazione per ottenere il tuo gig il più diversificato possibile e per differenziarti dalla concorrenza. Impressioni, clic, ordini e cancellazioni sono metriche che Fiverr Pro utilizza per darti le prestazioni del tuo servizio, quindi con il tempo noterai quale dei tuoi servizi è il più o il meno popolare e potrai monitorare i cambiamenti nei tuoi progetti in base a le modifiche apportate al titolo del servizio stesso. Barra di ricerca dei liberi professionisti Se sei ammesso in una categoria e vuoi sapere quale servizio in quella categoria è più popolare, usa la barra di ricerca dei liberi professionisti per scoprire a quali parole chiave le persone sono più interessate. Prendi ad esempio "web design" e guarda sotto cosa cercano le persone: Non è così facile, però. Più un servizio è popolare, più concorrenza avrai. Quindi dovresti cercare un servizio che è popolare nelle ricerche ma non popolare nelle offerte. Descrizione del servizio Meglio spieghi cosa offri, con chiarezza e aggettivi positivi, meno tempo devi dedicare a spiegare ai clienti cosa fai effettivamente su Fiverr Pro. Questa è una parte molto importante del tuo servizio e probabilmente uno dei testi più influenti che scriverai. Per aumentare le tue possibilità di essere trovato quando le persone cercano, assicurati di aggiungere le parole chiave giuste all'interno della tua descrizione che corrispondano alle ricerche delle persone. Puoi cambiarlo in seguito una volta che il concerto è live, quindi non preoccuparti troppo di farlo bene la prima volta. Domande frequenti sui servizi (FAQ) Oltre ad essere obbligatorie, le FAQ ti faranno risparmiare tempo quando ricevi richieste e ti aiuteranno a vendere i tuoi servizi. Alcune delle domande che ho trovato molto utili riguardano la fornitura del tuo servizio, specialmente con la SEO è davvero facile confondersi su quale sia il risultato effettivo. Molti proprietari di siti Web pensano che la SEO possa fare magie, quindi spesso chiedono quanto tempo ci vuole per posizionarsi nella pagina 1 o se possono classificarsi per 1 o 2 parole chiave specifiche. Questo è quando faccio quando una tale domanda mi viene chiesta: Di seguito ti fornisco alcune domande guida a cui puoi rispondere nelle FAQ: Qual è il prodotto finale che riceverai? Questa domanda risponde a qual è il prodotto finale. Come si presenta il prodotto finale? Questa domanda riguarda il formato, un report, un'analisi, un logo, un video, ecc... Qual è il tuo processo di lavoro? Questa domanda aiuta a gestire l'ansia dei clienti. Cosa ti rende un venditore professionista? Questa domanda è ottima per rafforzare la tua autorità nel settore. Quali altri servizi vendi? Un ottimo modo per effettuare vendite di servizi secondari. Puoi formulare più domande con il tempo poiché noterai che ci sarà un trend di domande che emergerà dalle tue domande. Anche se riesci a fare molte vendite, ti consiglierei di non essere avido, soprattutto all'inizio quando hai bisogno di raccogliere quante più recensioni positive possibili per farti strada fino a diventare Fiverr Pro Top Seller.

  • Da zero a cento backlink: un caso studio SEO

    L'anno scorso ho creato il ROI del guest blogging. Questo post è stato costruito strategicamente con due obiettivi in ​​mente: Prima di tutto, volevo condividere i dati originali sul valore del guest posting nel marketing. I dati sono stati condivisi da 20 dei migliori esperti SEO globali tra cui Rand Fishkin, Mark Preston, Alexandra Tachalova, Lukasz Zelezny, Julia McCoy e molti altri. Ha funzionato perché ho ottenuto dati da 379 guest post, il che lo rende un campione relativamente buono, molto forte in termini di risultati e tendenze scoperte. Il post è ora al primo posto su Google per "ROI di guest posting". In secondo luogo, ho creato quel contenuto con lo scopo di generare link e condivisioni sui social da quegli esperti che hanno partecipato al mio sondaggio. E anche questo ha funzionato. Ho ottenuto 100 domini di riferimento da 102 diversi indirizzi IP che si collegano a quella ricerca e 245 collegamenti di riferimento. Perché ho creato il ROI del guest posting? Se lavori nel SEO, probabilmente hai alcuni post per gli ospiti alle spalle. È risaputo che sono uno dei modi migliori per creare backlink. Giusto? Non proprio, secondo i dati che ho raccolto. Tuttavia, il guest blogging è ancora uno dei metodi preferiti nella SEO per attirare backlink (almeno secondo Google). Se non vuoi pagare per l'acquisizione di backlink o non puoi fare una campagna di PR digitali perché sono costosi, la soluzione migliore è diventare un guest blogger. Scrivi per altri grandi siti web in cambio di un link alle tue risorse e pagine. Giusto? Sì, hai un nuovo link. Bravo. Ben fatto. Ma il problema è questo: Come scalare il processo? Ecco quando una ricerca originale ti viene in aiuto. I dati e le statistiche originali tendono a ottenere più link rispetto a qualsiasi altro tipo di contenuto. Spesso queste statistiche non vengono aggiornate. Quando inviti persone a rispondere alle tue domande, spesso questi partecipanti tendono a condividere la tua ricerca sui loro canali. Ciò significa che le statistiche e i post con dati originali sono i migliori candidati per attirare nuovi link su larga scala. Approfondiamo l'argomento. 1. I post con dati originali tendono a ricevere più link Ogni articolo con dati, statistiche e numeri nuovi, purché i dati rivelino qualcosa di interessante, riceve tonnellate di backlink. Se controlli ad esempio questo post di Hubspot sulla piattaforma di storie preferita, supportato da dati originali, vedrai 136 backlink: Questo normalmente accade perché blogger, guest blogger e giornalisti citano le statistiche di questi tipi di post nei loro stessi blog. 2. I partecipanti al sondaggio tendono a condividere la tua ricerca Ad esempio, guarda questo post di Moz in cui l'esperta di link building Alexandra Tachalova parla del traffico ricevuto dai link: Alexandra su Moz cita molte statistiche e collegamenti mettendo un link alla fonte originale, uno dei quali è il mio ROI dei post del blog guest posting. Avendo scelto con cura chi ha risposto al mio sondaggio, cioè soltanto guest blogger SEO con un impressionante record di pubblicazioni di marketing su siti molto noti, sapevo che alcuni di loro si sarebbero ricollegati alla mia ricerca. Ecco il post su Moz con un link al ROI del mio guest blogging. Inoltre, questi grandi nomi della SEO tendono ad avere un grande seguito sui social media, ad esempio Rand Fishkin ha 400.000 follower su Twitter e oltre 100.000 su LinkedIn. Ha anche condiviso i dati della mia ricerca sia su Twitter che su LinkedIn dopo essersi preso il tempo di rispondere alle mie domande di ricerca. 3. Le statistiche e gli articoli con ricerche originali non vengono aggiornati spesso I blogger e giornalisti non controllano bene le loro pagine di statistiche, non le aggiornano. Uno degli errori più comuni che creano è l'eliminazione dei vecchi numeri da un sito web senza sostituirli con quelli nuovi. Il problema è che quando i numeri vengono cancellati, citazioni e link vengono lasciati a loro stessi, senza un aggiornamento. Un altro problema è che in un settore in rapida evoluzione come SEO e blog, le statistiche diventano obsolete ogni anno che passa e nessuno linka più a queste risorse. Ti faccio un esempio. Quando si effettua un sondaggio nel 2021 sullo "stato di ...", il sondaggio diventa vecchio nel 2022 e non è possibile aggiornarlo perché l'unico modo per riproporre nuovi numeri è costruire un nuovo sondaggio. Ad esempio, Orbit Media esegue un sondaggio sui blog ogni anno e nel 2020 è diventata la settima volta consecutiva che Andy Crestodina ha realizzato questo sondaggio: Questo perché i dati di un anno prima non interessano a nessuno. Cosa ho fatto Potresti avere un'idea generale di dove sto andando con questo ragionamento. Non preoccuparti se non è così. Ti guiderò attraverso l'intera procedura qui di seguito. Ecco come l'ho fatto: Come ho scoperto un argomento vincente Ho creato gli obiettivi e le domande del sondaggio Come ho individuato la possibilità che gli esperti avrebbero risposto Come ho trasformato i numeri in una storia avvincente Step 1. Scoperta di un argomento vincente Ad essere completamente onesto con te, volevo parlare di guest posting perché negli ultimi 5 anni ho scritto per molti siti web come guest writer senza avere molto successo. La mia ricerca è stata il risultato della mia frustrazione per non essere in grado di comprendere il valore del guest posting. Nonostante abbia lavorato duramente per scrivere per artisti del calibro di SearchEngineLand.com, Smartinsights.com, SEMrush.com, SearchEnginewatch.com e Crazyegg.com, non ho ricevuto molto traffico da referral sul mio blog, non mi è stato offerto un nuovo lavoro, non sono stato invitato a parlare a una conferenza e fino all'anno scorso ho faticato a capire qual è il beneficio maggiore del guest blogging. Quindi ho pensato, sto facendo qualcosa di sbagliato? Ho inviato un messaggio al mio amico Mark Preston su LinkedIn per chiedergli se ha ricevuto traffico o qualche altro beneficio dal suo post su Moz. Poi ho inviato messaggi ad altri SEO per scoprire perché continuano a scrivere per questi enormi blog e cosa ne ricavano. Questi scambi di e-mail mi hanno dato un sacco di nuove idee e ancora più domande a cui rispondere: Cosa mi sto perdendo? Perché questi esperti continuano a scrivere gratuitamente? C'è di più nel guest blogging di cui non sono a conoscenza? È vero che il guest blogging non genera traffico di referral? Infine, ho deciso di chiedere a Google, ovviamente: Google ha affermato che la pubblicazione degli guest post porta alcuni vantaggi: Puoi affermarti come autorità Ti connetti con altri esperti Costruisci relazioni La verità era che non ero contento della risposta, lo sforzo non sembrava portarmi alcun ritorno, valore o risultato immediato. Infine, ho deciso di parlare con gli autori stessi e di saperne di più sui loro "segreti" del guest posting. Gli unici due problemi che avevo adesso erano: come ottenere i dati su cui ho bisogno per prendere decisioni. come fare in modo che gli esperti prendano il tempo per rispondere al mio sondaggio. Step 2. Come ho creato le domande del sondaggio Prima di rivolgermi a qualsiasi esperto, dovevo essere molto chiaro su quali fossero i miei obiettivi. Cosa volevo chiedere? che tipo di domande dovevo fare per scoprire la verità? Questo è l'approccio tipico allo sviluppo delle domande che ricercatori, studenti universitari e scienziati utilizzano per tenere conto di ogni angolazione e di ogni dettaglio. Mi piace questo processo perché è scientifico. L'ho usato quando ero uno studente durante il mio Master in Digital Marketing in ambito universitario, quindi l'ho usato di nuovo per questa ricerca. Per renderlo scientifico, ho pensato innanzitutto all'obiettivo. Cosa voglio ottenere e quale decisione prenderò dal risultato? Ho deciso di verificare semplicemente se alcune delle affermazioni più popolari sul guest blogging sono vere o false: Il guest blogging genera traffico da referral? Il guest blogging ti fa guadagnare soldi? Se si, quanto e come? È la strategia giusta per ottenere più backlink? Questi erano i miei obiettivi di ricerca. Successivamente, dovevo assicurarmi che gli esperti SEO rispondessero alle mie domande. Step 3. Come ho individuato le possibilità che gli esperti avrebbero risposto Nonostante non avessi un grande seguito sui social media e fossi abbastanza sconosciuto nel mondo della SEO, sono riuscito a raggiungere diversi esperti globali e convincerli a rispondere per 15 minuti alle mie domande del sondaggio. Come ci sono riuscito? Come li ho motivati ​​non solo a leggere la mia fredda e-mail proveniente da uno sconosciuto, ma anche a ringraziarmi per averli coinvolti in questo progetto? Ho usato una delle 6 tecniche di persuasione, il principio di Autorità. In ogni singola e-mail di contatto a un esperto, ho detto che stavo lavorando in collaborazione con Rand Fishkin perché tutti lo conoscono nel mondo SEO - fondatore ed ex CEO di Moz e fondatore di SparkToro, per coloro che non lo sanno. Quindi, come primo passo, ho contattato Rand, ecco l'email che ho inviato, molto semplice e diretta al punto: Rand era entusiasta dell'intero progetto: Ovviamente, mi sono assicurato che Rand sapesse cosa stavo facendo e che non stavo usando il suo nome solo per convincere le persone a rispondere, quindi gli ho chiesto se voleva dire che lavoriamo in collaborazione per questa ricerca. Dopotutto, Rand è interessato ai risultati perché l'argomento riguarda molti dei suoi follower ed è un ottimo modo per far progredire il mondo del marketing digitale in generale. Avendo assicurato la sua partecipazione, ero ora in grado di raggiungere altri esperti e chiedere loro di rispondere alle mie domande che Rand avrebbe poi amplificato e condiviso sulla sua enorme rete. Questa era una situazione vantaggiosa per tutti. Una vittoria per me, perché avrei ottenuto i dati di cui avevo bisogno, una vittoria per Rand Fishkin, perché avrebbe potuto condividere una ricerca interessante, e una vittoria per gli altri esperti SEO, perché, naturalmente, li avrei citati uno ad uno e ringraziati. La mia idea ha funzionato molto bene, ho ricevuto 20 risposte da Alexandra Tachalova (ex direttore marketing globale di SEMRush e ora fondatrice di Digital Olympus), Julia McCoy (Content Expert), Anders Hjorth, Kelsey Reaves, Mark Preston (Head of Digital presso Hakin Group ), Ryan Robinson (blogger di grande successo), Manish Dudharejia, presidente e fondatore di E2M Solutions e molti altri esperti. Step 4. Come ho trasformato i numeri in una storia avvincente Avendo ottenuto dati sufficienti da un pubblico diversificato di intervistati, avevo abbastanza dati a disposizione, con le risposte di cui avevo bisogno. Nonostante ciò, presentare solo numeri e statistiche sarebbe diventato un esercizio abbastanza freddo, poco coinvolgente per chi lo legge. Non volevo semplicemente creare grafici Excel e mostrarli ai miei lettori. Volevo che le persone mi seguissero attraverso il mio viaggio su come ho deciso di scrivere sul ROI del guest posting e su ciò che ho imparato. Le persone consumano numeri e statistiche nello stesso modo in cui consumano un post sul blog se c'è una storia. Questo è quello che ho fatto: Per prima cosa, mi sono presentato come il personaggio principale di questa storia. Come ho lavorato per farmi notare, quante difficolta' per scrivere su blog internazionali di marketing. In secondo luogo, ho presentato il cattivo di questa storia che è la completa assenza di traffico di referral, che crea un problema per ogni guest poster. Questo ha creato una sorpresa e anche alcune frustrazioni a cui le persone potevano relazionarsi. Un semplice post su LinkedIn con 2.000 follower mi fornirebbe più traffico di un articolo su Searchengineland.com con 6.000 lettori. Strano ma vero! Poi, mi sono concentrato sull'eroe di questa storia, che è il valore del guest posting. Gli esperti potevano ancora vedere il valore e questo era il motivo per cui usano così tanto questa tecnica. Ho anche elencato tutti i vantaggi che gli esperti hanno ottenuto dalla pubblicazione degli ospiti che mi hanno fatto ripensare all'intero processo. I miei risultati In totale, su circa 49 e-mail inviate agli esperti, 20 hanno risposto e 29 mi hanno ignorato, il che lo rende un tasso di risposta del 68,9%. In totale, ho ricevuto 100 backlink da 102 indirizzi IP Per quanto riguarda le condivisioni social, ho ottenuto 59 condivisioni, oltre 5.000 visualizzazioni, 38 commenti su LinkedIn e 23 su Twitter. Certo, la quantità non è male, e la qualità? La persona più influente che ha reso possibile tutto questo ha risposto (Rand Fishkin). Grazie alla sua partecipazione, ho potuto sbloccare la leva che ha fatto partecipare anche gli altri. Ho avuto anche altri vantaggi indiretti: Un esperto di SEO ha anche collegato il mio articolo dal blog di Moz, che sappiamo tutti quanto sia prezioso. Questo collegamento da Moz si è trasformato in più collegamenti su altri siti Web ed esperti che non ho contattato. Un altro esperto lo ha condiviso sui social media che ha spinto altre persone a condividerlo. E per quanto riguarda la distribuzione dell'autorità di dominio? 1 dominio aveva l'autorità di 90+, 5 domini un'autorità da 81 a 90. 5 da 71 a 80 e la maggioranza da 11 a 20. Da queste metriche, potrei dire che i siti web hanno un traffico elevato, come Moz ad esempio, quindi i risultati cumulativi sono ottimi. Come potrei migliorare questi numeri nella prossima ricerca? Nonostante il successo della campagna, alcuni potrebbero obiettare che 20 risposte al mio sondaggio non sono particolarmente impressionanti. Potrebbe essere vero per uno studio scientifico su larga scala, ma per me è stato molto difficile, e molte persone che non hanno mai sentito il mio nome, non hanno risposto o mi hanno chiesto soldi per rispondere. Tuttavia, ci sono due modi in cui quasi certamente avrei potuto migliorare il mio tasso di risposta. Allarga il campione Le email fredde funzionano bene solo se la persona dall'altra parte è interessata a ciò che stai offrendo, e normalmente ti chiede denaro o visibilità. Non potevo permettermi di pagare nessuno, ma ho avuto il supporto di uno dei più influenti esperti di SEO al mondo che ha fornito visibilità. Andare avanti e indietro con centinaia di e-mail è stato molto faticoso perché ho letteralmente passato settimane a raccogliere i dati. Ma considerando che ho fatto 0 link outreach, ho genera 100 backlink di quella qualità, quindi il progetto di ricerca è qualcosa di cui sono molto contento. 2. Inviare più email follow-up L'invio di tre e-mail di follow-up, secondo lo studio di Authority Hacker su oltre 600.000 e-mail, ha raddoppiato i risultati ed i tassi di risposta. Non ho inviato alcun follow-up automatico, tuttavia, perché non volevo infastidire le persone. La maggior parte dei link builder penserà che sia una follia, ma ho eseguito questa campagna solo per testare la mia strategia. Il mio obiettivo non era raccogliere quanti più link potevo e quanto più dati potevo. Il mio tasso di acquisizione dei dati sarebbe stato almeno del 90% se avessi seguito il consiglio di Authority Hacker e avessi inviato tre follow-up.

Visualizza tutti

Other Pages (11)

  • London SEO Consultant | Blogger | Luca Tagliaferro

    LUCA TAGLIAFERRO: LONDON-BASED SEO CONSULTANT 150K Blog SEO Framework 17 proven and tested idea to increase your blog to 150K visitors by generating organic traffic just like an SEO expert. Get it now! Leave your email and get it directly to your imbox. Hi, I am Luca I live South of London on the English channel. On the Internet since 1997 when the modem was still loud. I am an SEO Consultant at Dare , previously at Future Fit and before that at JDI Backup. I love travelling and competitive sport, when I lose a game, don't talk to me :-) Here is where I share my digital marketing strategies... A closer look at my SEO strategies UX & SEO How to Increase Organic Traffic to a Page Through UX Analysis Learn More CRO Trustpilot AB Test: How Adding Reviews Increased Conversion 22% Learn More GTM TAGS A step-by-step Guide on Adding FAQ Snippets Using Google Tag Manager Learn More Trusted by the Top of the Top Global Digital Marketers... Sean Work Founder @ Joudicious, Former VP of Inbound @ CrazyEgg Luca is an expert at UX for SEO and conversion rate optimizer. He's very knowledgeable in both subjects. Be sure to search for articles he's written for online marketing publications on these topics. Rand Fishkin Former CEO @ Moz, Co-Founder at SparkToro Luca's work to demystify what makes sites and brands succeed on the web is nothing short of remarkable. His contributions have moved the field of web marketing forward, and helped thousands of people deliver better experiences. Mathieu Croset Managing Director @ Marvelous Digital Luca was very helpful and his expertise is real. Very professional, with some research and 1 hour consultation call he was able to resolve a big issue for us. Will definitely work with him again! Who needs the SEO 150K Framework? In the 150K Framework you'll find several tested and proven ideas for increasing your organic traffic. That's why the Framework is both for those who start with SEO and those who are advanced and need more ideas. ​ For nearly 10 years, I have worked to increase traffic and conversions over hundreds of websites and I have developed my own SEO Growth Methodology , that I use to grow established websites like Portsmouth City Council, Future Fit Training, Cloud Backup SaaS, eCommerce stores and small startups. At the beginning of our engagement, I audit your website, your competitors and your technical situation to understand what are the frictions preventing you from performing better. ​ I then create an Audit document and present the findings to you. We then agree on next steps and develop a growth strategy. Table of Contents 1. Increase your brand search queries. 2. Improve User Experience (UX) on the SERP landing page. 3. Analyse and reduce dwell time on page. 4. Develop content around topics rather than keywords. 5. The skyscraper technique. 6. The Domino Technique - backlinks on scale. 7. Optimise for intent 8... Download all ideas... Choose the idea that suits you the most All of the ideas in the eBook come from 11 years of experience growing the largest brands in the UK, such as Linden Homes, Away Resorts, Future Fit and some of the most exciting startups. ​ You can choose the ideas that most suit your resources, your business and your time and you can access them any time you wish. What my past clients are saying... Freelance SEO Services 10 years' experience SEO STRATEGY SEO is a long term investment. Get a clear path to your business goals using SEO. Get in touch SEO AUDIT Learn which SEO issues are preventing your business from growing and how to resolve them. Get in touch GOOGLE ANALYTICS AUDIT Fix technical errors, make sure you are doing things right, and see the data you can rely on! Get in touch Learn SEO FAQs Schema To the right you can find an example of my SEO FAQs Schema Tag implement using Google Tag Manager. ​ It enables you to display your Frequently Asked Questions on any page, blog post or product page directly into Google search results. ​ The benefits are that you take more real estate on Google, thus pushing your competitors down and you can add extra site links to key pages. Latest SEO Blog Posts 67 marketing articles How to become an affiliate and monetize your blog Come ottenere clienti su Fiverr Come diventare venditore su Fiverr Pro Da zero a cento backlink: un caso studio SEO Zero to a Hundred: an SEO backlinks case study 28 metodi per guadagnare online nel 2021

  • About Luca Tagliaferro | Tech & SEO Consultant

    Hi, I am Luca Tagliaferro FILL OUT THE FORM BELOW & I'LL BE IN TOUCH SOON! Which kind of SEO help do you need? SEO Strategy SEO Audit Google Analytics Audit Phone Consultation SEND MESSAGE I share and talk a lot about SEO and blogging on Linkedin FOLLOW ME

  • How to Build a Blogging Business in 2021 | Luca Tagliaferro

    BLOGGING FOR BUSINESS I started my blog in 2019 and grew it to a five-figure business in two years while working full-time. I'd like to share what I've learned so far. From writer to freelancer This blog was made to teach you that you can make money blogging if you treat it like a real company from the start. ​ It's a fact that over 95% of blogs fail. Traditional blogging advice recommends starting with a passion, producing steady content for a few years, and then monetizing it. The difficulty with this plan is that it is missing one key element: monetization . If a blog isn't treated as a true business from the start, revenue suffers, content is churned out without direction for years, no money is earned, and the writer leaves or claims their site is "just a hobby." What causes blogs to fail? It isn't due to a lack of enthusiasm. This is due to the fact that bloggers are unable to translate writing into money. ​ They've discovered that pursuing a passion and writing about it for years are two very different things. ​ That's why, from the beginning, I flipped the script and began treating my blog as a legitimate business. I took everything I learned in my 8 years of experience in digital marketing and applied it to my blog's systems, treating it as if it were a company. I moved from being a troubled writer to becoming my own boss. I put down my pen and began scaling. ​ In addition, I increased my blog to 20,000 monthly visitors and monthly revenue of over $5,000. FEATURED ARTICLE Learn how to start a blog with my guide How I started my blog and made $40,000 in two years while working full time ​ Learn how to start a blog in 7 steps... Read more> Starting a blog is not hard, here I show you how to do it. BEST BLOGGING ARTICLES Read my best blogging content How to become an affiliate and monetize your blog “Affiliate marketing has made businesses millions and ordinary people millionaires.” So wrote Bo Bennett, the founder, and CEO of... Zero to a Hundred: an SEO backlinks case study Last year, I created the ROI of guest blogging research. This post was strategically built with two goals in mind: First of all, I wanted... How to become a better Fiverr writer in 6 steps Now more than ever it is becoming appealing to try and earn money online and from home. Being the master of your own income, and being... How to get clients on Fiverr One of the greatest challenges that face would-be digital nomads is how to gain a client base. It’s a tedious practice and takes a whole... How to install Google Tag Manager in WordPress To activate Google Tag Manager on your WordPress site you will first need to insert the two Tag Manager code snippets, the first in the... A blogging platform can make or break your blog: how to choose the best one Blogging is one of the most widely consumed forms of media on the planet. In fact, as of 2021, nearly 20 billion pages of blog content... FEATURED TOOL Bluehost is my top recommendation for new bloggers who want to start a blog. When you sign up, you'll get a free domain, free SSL, a 1-click WordPress installation, and excellent customer service. Their monthly subscriptions start at $2.95, with a 30-day money back guarantee. Get Bluehost

Visualizza tutti